Google+
Google+

apr 16

Mazda MX-5 25th Anniversary Edition

mazda_mx-5_miata_25th_anniversary_2

Mazda presenterà l’edizione realizzata per il 25mo anniversario della MX-5 oggi al Salone Internazionale dell’Auto di New York, festeggiando la nascita di quella che – un quarto di secolo fa – sarebbe diventata la roadster più popolare della storia. La Casa Giapponese, abituata a scelte non convenzionali, esporrà sullo stand anche il nuovo telaio SKYACTIV, che sarà alla base della prossima generazione di MX-5. Basata sul modello dotato di tetto rigido retraibile, con cambio manuale a 6 marce o trasmissione  automatica, è dotata di ammortizzatori Bilstein, uno splendido colore esterno rosso metallizzato che è stato chiamato Soul Red in contrasto con il tetto, i montanti laterali e gli specchietti esterni in colore nero. L’interno è disponibile in pelle bianca opaca con cuciture rosse, mentre la plancia è rifinita con un pannello nero lucido su base rossa realizzato a mano. La versione con cambio manuale è accreditata così di una potenza massima di 167 CV a 7.000 giri. Mazda presenterà anche — in questa occasione – il nuovo telaio SKYACTIV, destinato alla futura quarta generazione di MX-5. In mostra, insieme al motore, questo telaio rappresenta il primo adattamento della SKYACTIV Technology ad un motore a trazione anteriore. La futura MX-5 sarà dotata di una configurazione ancora più compatta volta ad un’ulteriore riduzione dei pesi nell’ordine di oltre 100 kg migliorando al tempo stesso la rigidità e la resistenza agli urti.

apr 16

Mercedes-AMG GT: prime immagini ufficiali degli interni

Mercedes-GT-AMG-interior (1)

Come successo con la Classe C e la Classe V anche per la nuova Mercedes-AMG GT sono state rilasciate in anteprima le foto degli interni e, in un secondo momento, verranno rilasciate quelle degli esterni. L’abitacolo  esprime fin da subito un animo sportivo votato all’ esclusività. A dominare il cockpit della GT l’evoluzione stilistica del tema di design tipico delle sportive Mercedes-Benz, ispirato al mondo dell’aeronautica. Lo sviluppo spiccatamente orizzontale delle linee della plancia, a creare una sorta di imponente ala, viene sottolineato dalla presenza di quattro bocchette di ventilazione centrali e due singole alle relative estremità. Altrettanto dinamica e caratteristica la consolle centrale: complice la forma ispirata ad una presa d’aria NACA ed i materiali utilizzati, nasce direttamente dal Motorsport. A perfezionare il design contribuiscono i comandi della AMG Drive Unit, otto comandi principali, sistemati attorno al mobiletto del cambio, che richiamano alla mente la disposizione dei cilindri di un motore V8 per regalare ancora più imponenza e carattere alla consolle centrale. La Mercedes AMG GT sarà svelata tra qualche mese e dovrebbe essere mossa da un V8 4.0 litri biturbo da almeno 500 CV.

apr 15

Peugeot Boxer 2015: prima immagine senza veli

peugeot-boxer-2014-2

Dopo la prima immagine del Citroen Jumper, oggi abbiamo la possibilità di vedere l’aspetto definitivo del Peugeot Boxer che dovrebbe vedere la luce nella seconda metà del 2014 insieme al Fiat Ducato. Grande calandra anteriore, paraurti avvolgente, proiettori anteriori dal taglio aggressivo con luci a LED. Fiancata dal design pulito. La parte posteriore si caratterizzerà per la fanaleria posteriore con una nuova architettura interna. L’allestimento dell’abitacolo sarà arricchito dall’introduzione dell’inedito sistema multimediale UConnect touch screen, il sistema integrato che riunisce le funzioni dell’impianto audio ai servizi multimediali grazie ad un schermo touchscreen a colori da 5” e al riconoscimento vocale. Il gruppo PSA ha già dichiarato che saranno numerosissime le possibilità di personalizzazione e configurazione, in modo da offrire il giusto prodotto ad ogni professionista.

apr 15

Citroen DS 6WR

ds_6wr_1In occasione del Salone di Pechino, DS presenterà un nuovo modello potente e sofisticato: DS 6WR, SUV premium ispirato al concept car Wild Rubis. 4,55 m di lunghezza, 1,86 m di larghezza, 1,61 m di altezza e un passo eccezionale di 2,73 m di lunghezza. Il frontale è dominato dalla DS Wings, la calandra scolpita e imponente, è collegata ai proiettori da due parafanghi cromati, a formare un arco teso che apporta dinamismo e modernità. La griglia della calandra dal design innovativo ospita il logo DS ed è sottolineata da una connotazione luminosa ricca ed incisiva, composta da DRL a forma di diapason e fari allo xeno. Nella parte posteriore, un nuovo allestimento dei fari sembra integrato al portellone avvolgente. Come un gioiello, il vetro del fanale posteriore è impreziosito da un dettaglio cromato che mette in risalto la connotazione luminosa e il design 3D delle luci. La trama DS trova posto sul lato del faro che accoglie il logo DS. La parte inferiore del portellone è sottolineata da un profilo cromato che integra una doppia uscita di scarico. Il design sinuoso e potente è sottolineato anche dai grandi cerchi in lega da 19 pollici che trasmettono a terra la potenza dei propulsori benzina e-THP 160 ed il THP 200 rispettivamente con 160 e 200 CV. Come anticipato la prima vera Sport Utility della Citroen sarà commercializzata in Cina ma si esclude, entro pochi mesi, l’apertura verso i mercati europei.

apr 15

Nuova Corvette Z06 Cabriolet

2015 Chevrolet Corvette Z06

Poco prima dell’inizio del Salone dell’Automobile di New York, Chevrolet ha presentato una delle decapottabili più potenti sul mercato: la nuova Corvette Z06 cabriolet. Con almeno 625 CV (466 kW) e 861 Nm di coppia, la Z06 è anche la decappottabile più potente mai prodotta da Chevrolet. Il telaio in alluminio è più rigido del 20% rispetto alla precedente Z06 con tetto fisso e il peso a vuoto è pressoché identico a quello della Z06 coupe’. I due modelli condividono inoltre l’impostazione del telaio, la potenza, le tecnologie di guida e gli equipaggiamenti a richiesta, tra cui lo Z07 Performance Package, che prevede freni carboceramici Brembo, pneumatici Michelin Pilot Sport Cup e componenti aerodinamici regolabili anteriori e posteriori. La Z06 cabrio monta una nuova capote completamente elettronica che può essere aperta con il telecomando integrato nella chiave. E’ inoltre possibile abbassare o chiudere la capote mentre si sta viaggiando a velocità fino a 50 km/h. Dietro gli schienali dei sedili, i pannelli doppi con finitura verniciata in Carbon Flash o in fibra di carbonio a vista – a richiesta -, evidenziano le linee della copertura del tonneau. Il tipico design “a cascata” della Corvette Stingray nasce dall’avvallamento tra i sedili, che porta il colore della carrozzeria all’interno della vettura. I due modelli Z06 montano pneumatici Michelin (Pilot Super Sport per la Z06; Sport Cup 2 con il pacchetto Z07): pneumatici anteriori P285/30ZR19, e pneumatici posteriori 335/25ZR20. La Corvette Z06 2015 è spinta dal nuovo motore V8 sovralimentato da 6.2 litri da 625 CV e 861 Nm di coppia abbinato al cambio manuale a sette rapporti con Active Rev Match alla nuovissima trasmissione automatica con leve al volante a otto rapporti.

apr 15

Audi RS3: nuove immagini spia

spyshots-2015-audi-rs3-sportback-first-photos_2

Nuove immagini spia per la nuova generazione della Audi RS3 sorpresa durante alcuni test su strada in vista della presentazione che potrebbe nella seconda metà del 2014. Riconoscibile per i due grandi terminali di scarico di forma ovale, per l’estrattore d’aria posteriore, i passaruota allargati e per le prese d’aria anteriori di grandi dimensioni ancora parzialmente camuffate. Dietro ai cerchi di lega dal tipico design a cinque razze si nota  l’impianto frenante con dischi a margherita forati già visti su altri modelli Audi RS. Ancora nulla è trapelato sulla configurazione meccanica ma con molta probabilità al posto del “vecchio” 5 cilindri 2.5 litri dell’attuale Audi RS3 Sportback dovrebbe montare un’evoluzione del 2.0 TFSI introdotto con il prototipo TT Quattro Sport opportunamente modificato per erogare una potenza di circa 400 CV. L’appuntamento è per novembre al Salone di Los Angeles.

apr 13

Mercedes-Benz SL 400: nuovo V6 biturbo

2015_mercedes_benz_sl_400_01-0408

La Mercedes-Benz SL 400 porta in dote il nuovo V6 3.0 biturbo da 333 CV introdotto con la Classe E Facelift e dice addio all’ultimo motore aspirato che era rimasto in gamma, il 3.5 V6 da 306 CV. Sebbene la relativa cilindrata sia stata ridotta a 3 litri, il motore biturbo eroga elevata potenza con una pressione di sovralimentazione a pieno carico di 1,8 bar ed una coppia massima di 480 Nm ai bassi regimi. Rispetto alla SL 350, sono disponibili 20 kW in più mentre la coppia massima (+110 Nm) viene sviluppata nell’intervallo di regime compreso tra i 1600 ed i 4000 giri/min. L’efficiente sei cilindri risulta inoltre conforme alla normativa sui gas di scarico Euro 6. Come tutti i motori a benzina BlueDIRECT, anche il motore biturbo della nuova SL 400 è ad iniezione diretta con combustione a getto guidato. Mercedes-Benz è stata la prima casa automobilistica ad offrire tale dotazione di serie. La pressione di sistema misura fino 200 bar ed il sistema viene regolato alla pressione di volta in volta ottimale sulla base di una mappatura.

apr 13

Lexus NX: foto ufficiali

lexus_nx_200t_f-sport_4

La Lexus NX, prima SUV compatta della casa giapponese, è stata ufficialmente presentata al Salone di Pechino nei giorni scorsi anche se le sue forme erano state anticipate da una concept apparsa a Francoforte l’anno scorso. Disegnata da Nobuyuki Tomatsu, punta sull’originalità delle sue forme per spiccare in un segmento agguerrito come quello della SUV compatte. Linee tese e spigoli vivi, forntale caratterizzato da luci a LED con forma ad “L”, griglia a fuso che prolunga la sua sagoma sul cofano motore, passaruota allargati e padiglione che digrada verso la coda e i gruppi ottici posteriori a LED di forma di punta di freccia. La gamma dei propulsori della Lexus NX sarà costituita un 2.0 litri aspirato (NX 200) e un 2.0 turbo (NX 200T) mentre la motorizzazione ibrida,quindi nella versione NX 300h, sarà la sola commercializzata nei mercati europei. Quest’ultima sarà sicuramente quella già vista su IS  e GS e cioè un quattro cilindri benzina di 2.5 litri da 181 CV abbinato a un motore elettrico da 143, per 223 CV totali. La NX turbo verrà offerta anche nell’allestimento estetico F Sport. Sulla Lexus NX farà il suo debutto il nuovo alloggiamento per la ricarica wireless di bordo per smartphone e altri dispositivi mobili. Nuovi anche i sistemi Lexus Remote Touch con comandi inseribili via touch pad, il monitor Panoramic View e lo schermo multifunzione con indicazioni su head-up display, Blind Spot Monitor e il Rear Cross Traffic Alert.

apr 11

Opel ADAM VR|46 Limited Edition

Opel-290848Il testimonial di Opel ADAM, Valentino Rossi, ha voluto apporre la sua firma sulla chic urban car by Opel dando così vita alla serie speciale VR|46 Limited Edition: una versione dai tratti marcatamente distintivi. Il pluricampione del mondo ha potuto dare libero sfogo alla sua fantasia e personalizzare la vivace tre porte. La serie speciale della piccola tedesca vanta elementi unici come la finitura del tetto, disponibile a scelta tra nero carbon, nero opaco e grigio opaco, che abbinate a quattro colori degli esterni – nero metallizzato, giallo, rosso e bianco – permettono di comporre ben 12 look diversi. A completare la livrea, il logo VR|46 – rigorosamente nel colore di Valentino: giallo fluo – impresso sui montanti e sul battitacco nero lucido. In totale stile ADAM il cliente può rendere ancora più estrema la personalizzazione attingendo alla lunga lista di accessori disponibili. ADAM VR|46 e Valentino Rossi saranno protagonisti di una nuova campagna di comunicazione integrata che utilizzerà i media digitali.

apr 11

Mercedes Concept Coupè SUV : prima immagine

mercedes-concept-coupe-suv

Mercedes ha rilasciato la prima immagine ufficiale della  Concept Coupè SUV che verrà presenta in occasione del Salone di Pechino in programma dal 20 al 29 aprile e mostra le forme di una Sport Utility dal piglio sportivo lanciando così il guanto di sfida alla BMW X6. Si caratterizzerà per un padiglione spiovente, una calandra di grandi dimensioni e una linea di cintura molto alta. Dovrebbe avare una lunghezza di circa 4800 mm con un passo di 2900 mm. La nuova Mercedes che con molta probabilità si chiamerà MLC sarà  prodotta nello stabilimento statunitense di Tuscaloosa (Alabama) in cui nascono tutti SUV di fascia alta della stella a tre punte come la Classe M, la Classe R e la GL. I motori riprenderanno le unità benzina e diesel della ML, ampliando la scelta con una variante ibrida prevedibilmente incentrata sul powertrain della Classe E hybrid, quindi un diesel 4 cilindri 2.1 litri abbinato al motore elettrico. La foto è stata mostrata durante un incontro con gli azionisti del gruppo e Dieter Zetsche ha dichiarato: «Con la Concept coupé suv puntiamo a raggiungere nuovi clienti, aprendo Mercedes a nuovi segmenti di mercato. Vediamo un gran potenziale nell’abbinamento di carrozzerie coupé e suv: sveleremo la Concept coupé in meno di 2 settimane al Salone di Pechino».

apr 10

Ferrari 480 Emilia: render dell’erede della 458 Italia

ferrari-480-emiliaSono stati avvistati i primi prototipi che prefigurano l’erede della Ferrari 458 Italia e il nostro grafico non ha perso tempo reinterpretando la berlinetta di Maranello con stilemi più attuali.  Il risultato è un corpo vettura pulito e reso più elegante, più compatto, leggero e moderno. La vettura presenta alcuni tratti stilistici che richiamano lontanamente la Ferrari F12berlinetta. Sotto il cofano dovrebbe trovare posto il motore V8 da 3.8 litri biturbo introdotto nella Ferrari California T che, in questa versione dovrebbe erogare circa 640 CV abbinato ad un cambio F1 a doppia frizione a 7 marce. I freni saranno realizzati in materiale composito carboceramico dalla Brembo come quelli già visti sulla LaFerrari. Grazie al largo uso di materiali compositi si dovrebbe ottenere una vettura più leggera dell’attuale generazione con un peso inferiore ai 1.200 kg. La Ferrari 480 Emilia (nome di pura fantasia) dovrebbe fare il suo debutto fra circa un’anno e dovrebbe arrivare sul mercato fra la fine del 2015 e l’inizio del 2016.

apr 09

Volkswagen Passat 2015: Render

YTo2OntzOjI6ImlkIjtpOjkzNjEwODtzOjE6InciO2k6MTYwMDtzOjE6ImgiO2k6MTYwMDtzOjE6ImMiO2k6MDtzOjE6InMiO2k6MDtzOjE6ImsiO3M6NDA6IjdhNTFkMDg0YjVkOWNkYTU0M2I0YWNjMWFmYzAyNzRkMGRlOTFmYWMiO30=

Nuova elaborazione grafica per la nuova generazione della Volkswagen Passat 2015. Per la berlina media di Wolfsburg si avvicina il momento del debutto previsto in occasione del Salone di Parigi del prossimo settembre. Sarà realizzata sulla piattaforma MQB, quindi più leggera ma anche più lunga rispetto all’attuale modello e avrà un passo più lungo andando ad incrementare il confort e l’abitabilità. Sul design ancora non sono trapelate indiscrezioni anche perchè i prototipi che vengono testati in questi giorni sulle strade sono ancora pesantemente camuffati. Sicuramente verranno introdotti elementi stilistici della recente produzione Volkswagen come la Golf VII. Non mancheranno proiettori con luci diurne a tecnologia  LED. Un’importante novità potrebbe essere il debutto della motorizzazione ibrida plug-in, vista di recente sull’Audi A3 e-tron e sulla Golf GTE.  La nuova Volkswagen Passat sarà introdotta anche in versione station wagon. La trazione integrale sarà offerta come optional su entrambe le carrozzerie con l’ultima edizione della Haldex 4Motion, mentre potrebbe tornare sui mercati più importanti – Usa e Cina – la variante a passo lungo “XL”.

apr 07

Iveco Daily 2014: foto ufficiali

iveco_daily_van_2

È in arrivo sui mercati europei la terza generazione dell’Iveco Daily, che sarà presentata alla stampa internazionale nel mese di giugno. Un vero e proprio nuovo veicolo, risultato di una sintesi perfetta tra tradizione e innovazione, che contribuisce a renderlo il compagno di lavoro preferito dagli operatori del trasporto professionale. Il veicolo viene prodotto nello stabilimento Iveco di Suzzara, vicino a Mantova, e in quello di Valladolid, in Spagna, impianti su cui l’azienda ha recentemente effettuato importanti investimenti per il rinnovo delle linee produttive. Del passato, il nuovo Daily mantiene inalterata la sua classica struttura a telaio, che assicura forza, versatilità e durata nel tempo, oltre a una maggiore facilità di allestimento per i cabinati, ma sono numerose le novità che il Daily 2014 riserva ai clienti Iveco. La capienza del furgone è stata ottimizzata rivedendo il rapporto tra interasse, lunghezza totale e lunghezza di carico: sono nati così i nuovi modelli da 18 e 20 m3 (migliore della categoria per volume) e da 11 m3 (migliore della categoria per efficienza di carico, un indice che misura il rapporto tra la lunghezza del vano di carico e la lunghezza totale del veicolo).

Leggi il resto »

apr 07

RAM ProMaster City / Fiat Doblo’ 2015: prime immagini spia dell’interno

DSC_0796

Ecco le primissime spies del prossimo RAM ProMaster City, versione a stelle e strisce della prossima generazione del Fiat Doblo’. Rispetto ai primi prototipi fotografati che ritraevano il cugino italiano, grazie al nostro fotografo siamo in grado di mostrarvi le prime foto in assoluto del ProMaster City (riconoscibile catarifrangenti anteriori integrati). Il restyling del mezzo commerciale italo-americano si caratterizzerà per i nuovi gruppi ottici, griglia e fascioni paraurti ridisegnati. Per la prima volta, in esclusiva, possiamo osservare l’abitacolo del RAM ProMaster City che mostra una plancia rinnovata e un nuovo volante multifunzione, oltre alla nuova leva dell’inedito cambio automatico. Tutti interventi conformi alle norme omologative d’oltreoceano. La gamma motori per gli USA dovrebbe comprendere il 2.4 TigerShark benzina, mentre in Europa il restyling non dovrebbe comportare grosse novità è sarà composta da quattro propulsori: uno benzina e tre a gasolio. Il rinnovato Fiat Doblò è previsto per il terzo trimestre dell’anno, mentre l’omologo RAM ProMaster City verrà probabilmente introdotto nel 2015.

apr 06

Alfa Romeo Giulietta Riders da 23.650 euro

140405_Lorenzo3

E’ da poco on air lo spot dell’Alfa Romeo Giulietta Riders, nuovo allestimento nato in collaborazione tra la casa del biscione e l’omonimo magazine che vede protagonista il pilota spagnolo Jorge Lorenzo. L’allestimento si contraddistingue per sensori di parcheggio anteriori e posteriori, fari bi-xenon adattivi, lavafari telescopici, fendinebbia  e cerchi in lega da 16 pollici. All’interno troviamo il nuovo sistema Uconnect con touch-screen da 6,5″ integrato in plancia che prevede interfaccia Bluethooth, connettore Aux-in, porta USB, comandi vocali e la funzionalità “streaming audio” che permette di ascoltare la musica dal proprio telefono senza cavi. Inoltre, il dispositivo è dotato di navigazione satellitare con mappe dall’alto in 3D, indicazioni progressive sul percorso e funzione ‘One Step Voice entry Destination’ per inserire l’indirizzo con i comandi vocali. Rispetto alla Giulietta Progression, la nuova versione Riders aggiunge un valore in dotazioni molto alto, pari a circa € 3.500, a fronte di un aumento contenuto del prezzo di listino (€ 1.450). Disponibile con le motorizzazioni 1.4 TB da 120 CV, 1.6 Multijte II da 105 CV e 1.4 TB GPL da 120 CV – rispettivamente i prezzi di listino sono € 23.650, 25.350 e 25.900 – la nuova versione Riders completa la gamma 2014 della rinnovata Giulietta che oggi si compone di 6 allestimenti – Impression, Progression, Riders, Distinctive, ed Exclusive.

Post precedenti «