Alfa Romeo Giulia: in arrivo l’ibrido da 350CV?

Alfa Romeo Giulia: in arrivo l’ibrido da 350CV?

L‘attuale gamma motori della Giulia denota un sostanziale vuoto se si guarda allo spazio esistente fra i 280CV del 2,0L Turbo ed i 510CV della V6 Quadrifoglio. Per colmare questo gap e coprire adeguatamente la fascia che va dai 300 ai 400CV quindi i tecnici Alfa Romeo starebbero mettendo a punto una motorizzazione totalmente inedita. Inedita perché tutte le più importanti rivali in questa fascia di potenza fanno ricorso a motorizzazioni V6. Alfa Romeo Giulia invece potrebbe essere la prima ad invertire la tendenza.

Grazie ad un tale Bozi Tatarevic che ha effettuato uno screenshot da Mopar Tech Authority, (un sito di  servizio del gruppo FCA), postato su Twitter nelle scorse ore, esisterebbe una Giulia motorizzata con un  2,0L da 350CV. Questa unità risulta assolutamente inedita sia all’interno del gruppo FCA sia se si guarda a quanto realizzato dai vari competitors. Una mossa che potrebbe risultare anomala. Molti infatti erano pronti a scommettere che l’azienda avrebbe sviluppato una versione depotenziata del V6 della Quadrifoglio. Con l’adozione di componenti meno prestazionali, si sarebbe potuto ottenere un motore con un’architettura in linea con le soluzioni adottate dalla Mercedes-AMG C43, Audi S4 e BMW 340I. Indubbiamente comunque un motore più piccolo aiuta a contenere i pesi, e questo è uno dei pilastri fondamentali del progetto Giulia.

A proposito di questo nuovo motore, le indiscrezioni riportano che si tratta di un powertrain ibrido che combina il 2,0L Turbo da 280CV con un sistema elettrico a 48 volt ed un turbocompressore elettrico. L’inedita accoppiata sarebbe in grado di sviluppare una potenza massima di ben 350CV. Tuttavia l’arrivo sui mercati più importanti dovrebbe avvenire solo con il MY2019. In attesa di ulteriori sviluppi e indiscrezioni continuate a seguirci su Carpassion.it

 

GALLERY:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *