BMW X3 M: proseguono i collaudi al Nurburgring

BMW X3 M: proseguono i collaudi al Nurburgring

BMW X3 M: proseguono i collaudi al Nurburgring

La carrozzeria SUV nasconde la meccanica di una vera M3.

Non è passata che una settimana da quando Arno Keller, capo progetto della BMW X3, ha parlato con la stampa riunitasi al salone di Francoforte in merito alla possibilità di sviluppare una vera versione M. E proprio oggi, a conferma di quelle parole, arrivano le foto spia che ritraggono un prototipo di quella che potrebbe essere la futura BMW X3 M mentre si esercita fra i cordoli del Nürburgring. Ad uno sguardo distratto la si potrebbe confondere con la normale M40i. Tuttavia la presenza di alcuni cambiamenti qua e là tradiscono la vera identità del modello.

Cominciamo con la più ovvia. Al posteriore troviamo un impianto di scarico a quattro terminali ed un paraurti ridisegnato. L’insieme rende lo sguardo particolarmente minaccioso, come già avviene con le più grandi BMW X5 M ed X6 M. La vista laterale appare priva di modifiche. Il prototipo mostra però una altezza da terra visibilmente inferiore rispetto alle altre versioni della gamma X3. Un elemento questo che rinvia ad un assetto più estremo e rigido, come si conviene ad una vettura sviluppata dal reparto M.

Passando infine ad analizzare la parte anteriore notiamo che i tecnici hanno voluto ricoprire solo il paraurti per mascherare le ipotizzabili nuove prese d’aria di dimensioni maggiori. Utili per raffreddare un propulsore più potente rispetto a quelli montati fino ad ora. A proposito del motore, la nuova BMW X3 M dovrebbe adottare una evoluzione del sei cilindri in linea twin-turbo da 3,0 litri in uso alle BMW M2, M3 e M4 e dotato di circa 430CV. L’aumento di potenza assicurato dal nuovo propulsore dovrebbe consentire alla nuova SUV bavarese di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 4,5 secondi e di superare i 250 km/h.

Per quanto riguarda infine il debutto commerciale, questo dovrebbe avvenire non prima della fine del 2017 mentre le prime consegne si avranno nel corso del 2018. Giusto in tempo per andare a scontrarsi con due temibili rivali, ovvero la Mercedes-AMG GLC 63 e l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio. Continuate a seguirci su Carpassion.it

GALLERY:

Via: https://www.motor1.com/photo/2350084/2019-bmw-x3-m-spy-photo/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *