Chevrolet Corvette ZR1: un mostro da 765CV

Chevrolet Corvette ZR1: un mostro da 765CV

Chevrolet Corvette ZR1: un mostro da 765CV

Considerando che è la Corvette più potente di sempre, si può dire che l’attesa è stata ben ripagata.

Di tutti i luoghi dove un appassionato di auto si aspetterebbe di assistere alla presentazione di una supersportiva americana, Dubai è probabilmente fra gli ultimi. Eppure è proprio li che la Corvette ZR1 ha fatto il suo debutto. Ma mettiamo da parte la discutibile scelta sulla location e concentriamoci sull’aspetto tecnico, molto più interessante.    D’altro canto il comunicato stampa parla chiaro: “il re sta tornando, più forte che mai“, e la Chevrolet Corvette ZR1 merita a pieno titolo tale affermazione. Sotto il lungo cofano batte un esclusivo 6,2 litri V8 che grazie alla doppia iniezione e alla sovralimentazione sviluppa una potenza di 765CV  a 6.300 rpm e tocca un picco di coppia massima di 969 Newton-metri a 4.400 rpm.

Per non scontentare nessuno, la nuova Chevrolet Corvette ZR1 sarà disponibile sia con trasmissione manuale a sette velocità che con un automatico a otto rapporti. Quest’ultima una vera novità per la Corvette. Chiaramente la Corvette ZR1 però non è solo un super motore. La supersportiva americana introduce una serie di profondi aggiornamenti aerodinamici rispetto alla gamma precedente. I clienti potranno  scegliere tra due pacchetti Aero: il primo con al posteriore un’ala bassa standard mentre per i più esigenti è possibile ordinare un’ala opzionale più alta e configurabile su due posizioni. Se siete alla ricerca della velocità massima, sappiate che con la configurazione aerodinamica più scarica la Corvette ZR1 è in grado di toccare i 338 km/h. Con la configurazione ad ala alta invece disporrete di un effetto deportante del 60% superiore rispetto al modello precedente.

Per assicurare frenata e stabilità a questa supersportiva, i tecnici americani sono ricorsi ad un impianto frenante con dischi carboceramici racchiusi in cerchi in lega da 19 pollici davanti e 20 dietro. L’assetto invece poggia su un raffinato sistema di sospensioni Magnetic Ride Control. Se poi non avete problemi di portafogli, allora potrete aggiungere l’esclusivo Sebring Orange Design Package verniciatura tristrato, le pinze freno arancioni e dei dettagli dello stesso colore per le componenti aerodinamiche, le cinture di sicurezza e le impunture dei sedili. La commercializzazione della nuova Chevrolet Corvette ZR1 dovrebbe avvenire durante la prossima primavera, ma sui prezzi al momento non è trapelato nulla. Continuate a seguirci su Carpassion.it

GALLERY:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *