Ferrari 250 GTO, è di nuovo lei l’auto più costosa al mondo

Ferrari 250 GTO

La palma di auto più costosa al mondo torna alla legittima proprietaria, torna in mano della Ferrari 250 GTO. Era stata scalzata da una Mercedes W196 F1 Racer appena un anno fa, quando venne battuta all’asta per una cifra pari a 30 milioni di dollari; adesso, a Pebble Beach, la casa d’aste Bonhams ha battuto il martello a quota 38 milioni e 115 mila dollari: in conio europeo, 22 milioni e 528 mila euro. Esemplare rarissimo, della produzione 1962-1963, la 250 GTO è uno degli appena 18 rimasti con carrozzeria originale, non riconvertita con le modifiche del 1964, per di più si tratta di una versione con il V12 3 litri.

E’ storia arcinota quella della GTO, gioiello assoluto di Enzo Ferrari, carrozzata da Sergio Scaglietti e pensata per dominare nel mondiale Fia GT. Riuscì pienamente nella missione, la Omologata, questo significa la O che accompagna la sigla GT.

Telaio e motore numero 3851 GT, l’esemplare battuto è appatenuto per primo all’italiano Fabrizio Violati, che la acquistò nel 1964, poi è passata di mano in mano, da Jo Schlesser/Herni Orellier, fino a Paolo Colombo ed Ernesto Prinoth.

Articoli Correlati:

About Author

Fabiano Polimeni

Sul web, automotive journalist. Nella realtà, straordinaria passione per le quattro ruote a motore e il giornalismo. Pubblicista, ho all'attivo diverse collaborazioni con siti di settore.