Lamborghini URUS: è il momento delle incredibili specifiche [VIDEO]

Lamborghini URUS: è il momento delle incredibili specifiche [VIDEO]

Lamborghini URUS: è il momento delle incredibili specifiche [VIDEO]

Secondo alcune indiscrezioni raccolte la Lamborghini URUS avrà una potenza di 650CV e scatterà da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi.

Si sa che i numeri per Lamborghini sono una cosa imprescindibile, e da questa regola non può sfuggire anche l’ultimo modello in lavorazione, ovvero la URUS, il super SUV che scopriremo il prossimo 4 Dicembre. E proprio di questi numeri ci parlano i pochi fortunati che hanno avuto modo di provarla e di leggere il foglio con le specifiche. Da mesi ormai era risaputo che sotto il cofano della Lamborghini URUS avrebbe trovato posto un motore V8 4,0 litri da 650CV twin-turbo di origine Audi. Una soluzione mai utilizzata nella storia di Lamborghini, ma che i tecnici hanno ritenuto preferibile rispetto al V12 aspirato in uso sulle supercar della casa anche tenendo in considerazione i maggiori pesi in ballo. Questa unità infatti è in grado di esprimere una coppia massima di 850 Newton-metri.

Dal punto di vista telaistico inoltre, la URUS utilizza la medesima piattaforma MLB Evo della Bentley Bentayga. Tornando al V8, questo sarà accoppiato ad una trasmissione automatica ad otto marce ZF a convertitore di coppia. Un’ulteriore novità meccanica per il marchio Lamborghini. A sorvegliare su tutta questa potenza e coppia ci penserà un sistema di trazione integrale, anch’esso di origine Audi, in grado di gestire molteplici modalità di guida selezionabili dal guidatore e studiate per garantire la massima aderenza possibile nelle più svariate condizioni di terreno.

Nonostante tutto però, la URUS è pur sempre una Lamborghini. L’azienda di Sant’Agata afferma infatti che la URUS può scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi. Impressionante vero? Beh, sappiate che il direttore di ricerca e sviluppo, Maurizio Reggiani, è stato cronometrato in 3,43 secondi e che un giornalista britannico è sceso addirittura a 3,34 secondi. Esagerata ovviamente anche la velocità massima, che secondo Lamborghini può raggiungere i 300 km/h.

Da record anche l’impianto frenante dotato di dischi carboceramici da 17,3 pollici sull’asse anteriore morsi da pinze a 10 pistoncini. Al posteriore invece troviamo dischi da 14,6 pollici accoppiati a pinze a quattro pistoncini. Una soluzione che sarebbe potuta essere ancora più estrema, ma che non avrebbe più permesso l’utilizzo del cerchio base nella misura da 21 pollici. Relativamente ai cerchi, i clienti della Lamborghini URUS potranno optare per un set da 22 pollici o addirittura 23, tutti comunque calzanti pneumatici Pirelli P Zero corsa. In attesa del 4 Dicembre, continuate a seguirci su Carpassion.it

GALLERY:

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *