Mercedes Classe A 2018: svelati gli interni High-Tech

Mercedes Classe A 2018: svelati gli interni High-Tech

Mercedes Classe A 2018: svelati gli interni High-Tech

La nuova Classe A introduce nel basso gamma gli stilemi visti sull’ammiraglia Classe S

In occasione dell’aggiornamento della Classe A, un modello particolarmente apprezzato dagli automobilisti italiani, Mercedes ha deciso di introdurre qualcosa di totalmente nuovo nel panorama delle auto compatte. E se gli esterni rappresentano una minima evoluzione di quelli del modello uscente, le modifiche più evidenti riguardano gli interni. La novità più eclatante è sicuramente la strumentazione a doppio display derivata dalla Mercedes Classe S. Con la differenza, in questo caso,  che i due display non sono stati incorporati nella struttura della plancia ma appoggiati ad essa.

Questa soluzione, altamente scenografica come si vede dalle immagini, chiaramente fa riferimento ad un allestimento top di gamma della nuova Classe A. In questo caso infatti la strumentazione si compone di due display da 12,3 pollici in formato Wide. Meno fortunato sarà il modello base che dovrà accontentarsi di una coppia di display da 7 pollici. A metà strada fra i due si posiziona l’allestimento intermedio, dotato di un display da 7 pollici per la strumentazione centrale e di un display da 12,3 pollici per il sistema di infotainment. Tutto il sistema poi è completato con un impianto di illuminazione a LED di colore blu e giallo.

Anche il volante della nuova Mercedes Classe A richiama da vicino le forme della Classe S, per garantire al modello entry-level di Mercedes un’aura premium. E lo stesso può dirsi delle bocchette di aerazione, il cui stile a turbine ripropone quanto già visto sulla Classe E Coupé e Cabriolet. Molta attenzione è stata posta anche nello sviluppo dei sedili. La Mercedes Classe A 2018  sarà infatti la prima vettura nel segmento compatto a poter vantare sedili sviluppati utilizzando una simulazione di comfort computerizzata. I clienti potranno scegliere tra un totale di tre sedili anteriori diversi. Basti pensare che i sedili “comfort” offriranno ben 20 regolazioni.

Buone notizie anche sul fronte dei bagagli che ora possono contare su un vano di 370 litri, facendo segnare un + 29 litri rispetto al modello uscente. Ampliata inoltre anche l’apertura di carico di 20 centimetri, ad oggi veramente limitante. Per saperne di più sulle novità introdotte dalla nuova Mercedes Classe A bisognerà attendere ancora alcune settimane. Il debutto ufficiale dovrebbe avvenire nel 2018 con la cinque porte hatchback che farà da apripista per le versioni berlina e shooting brake. Continuate a seguirci su Carpassion.it

GALLERY:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *