Formula 1, è ufficiale: Valtteri Bottas rinnova con Mercedes anche per il 2018

La notizia è giunta in via ufficiale: Valtteri Bottas ha rinnovato il contratto con la scuderia Mercedes anche per la prossima stagione 2018 del campionato mondiale di Formula 1.

Ricordiamo che il pilota finlandese è approdato in Mercedes con un ruolo molto importante, ossia quello di sostituire il campione del mondo in carica Nico Rosberg, ormai ritiratosi dal circus. Dal suo ingresso ad oggi, il compagno di scuderia di Lewis Hamilton, non ha per nulla deluso le aspettative del team. Conta, infatti, 197 punti in classifica iridata, due vittorie e nove podi. Grazie a questi dati che la scuderia tedesca ha deciso di rinnovarlo anche per il 2018.

Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul sito ufficiale del team. Queste le sue parole relative al rinnovo di Bottas:

“Abbiamo dato a Valtteri una sfida impegnativa nonostante questo i risultati sono stati a dir poco impressionanti. Ci sono stati alti e bassi, a dir la verità più punti positivi e quindi non c’era alcun motivo per non rinnovargli il contratto. Per la nostra squadra, è fondamentale la chimica che si è creata tra Valtteri e Lewis”.

Anche Valtteri Bottas ha voluto esprimere le sue soddisfazioni:

Sono orgoglioso e onorato di continuare a lavorare con Mercedes anche per il prossimo anno. Siamo cresciuti giorno dopo giorno e da quando sono arrivato nel team mi sono divertito a lavorare con loro. Il supporto e il benvenuto da parte di ogni membro del team, unito al calore dei tifosi è inqualificabile. Come pilota, ho imparato molto e abbiamo vissuto dei momenti bellissimi che non potrò mai dimenticare. Condividere il box con Lewis è bello, c’è molto rispetto tra di noi e vogliamo diventare sempre più competitivi insieme per portare avanti la squadra“.

Il pilota finlandese ha poi voluto aggiungere e concludere l’intervista:

“Quando il team mi ha ingaggiato nel 2017 c’era molta fiducia nelle mie abilità e firmare il contratto 2018 è la dimostrazione che mi sono guadagnato quella fiducia. Sono contento di avere ottenuto le mie prime vittorie con una Freccia d’Argento. Tuttavia, c’è sempre spazio per migliorare e devo ancora dimostrare tutto il mio potenziale. Continuerò a lavorare sodo sia fuori che dentro la pista per migliorare la mia guida, ottenere ottimi risultati e dimostrare che riporre la fiducia in me, è stata la giusta decisione. Voglio ringraziare tutta la squadra, anche la fabbrica oltre ai fans per il loro supporto. Significa molto per me”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *