MotoGP, GP Australia 2017: Valentino Rossi e le dichiarazioni post Qualifiche

Questa mattina sul circuito di Phillip Island sono giunte al termine le qualifiche valide per il Gran Premio d’Australia, 16esima tappa della stagione 2017 di MotoGP. Uno strepitoso Marc Marquez conquista, per la settima volta in questa stagione, la pole position. Purtroppo per Valentino Rossi sono ancora presenti diverse difficoltà che lo tormentano dal suo rientro anticipato ad Aragon.

Sul circuito di Phillip Island, tanto amato dal nove volte campione del mondo, non è andato oltre la settima posizione in griglia di partenza. Il suo compagno di scuderia Yamaha, lo spagnolo Maverick Vinales, invece, partirà in prima fila insieme al poleman Marquez ed al rookie della Yamaha Tech 3, Johann Zarco.

DICHIARAZIONI VALENTINO ROSSI

Al termine delle qualifiche nella terra dei canguri, Valentino Rossi ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco le sue parole:

L’anno scorso ho fatto una grande gara, molto divertente. Oggi purtroppo non sono stato veloce, sono passato per le Q1 ma nelle Q2 non sono riuscito a centrare le prime due file. Ero al limite e non sono riuscito a migliorarmi. Non sono contento del setup della moto, dobbiamo migliorarlo. Molto dipenderà dal meteo, si correrà alle 16:00 e il tempo era bello, quindi la gara potrebbe essere anche asciutta.”

Il pesarese ha poi parlato anche delle gomme:

Non abbiamo ancora scelto che tipo di gomme utilizzare in gara. Questo è una grande punto interrogativo. Con la mescola morbida, tutti i piloti hanno un potenziale migliore, ma molto dipenderà dalla temperatura della gara, perchè dovrà percorrere oltre 27 giri. Nel Q1, il pneumatico anteriore morbido mi ha aiutato, ma nel Q2 era già usurato.”

Rossi ha poi aggiunto e concluso parlando anche delle condizioni metereologiche:

“Non siamo molto indietro, ma non sono abbastanza veloce per combattere per le posizioni di vertice. Nelle FP3 disputate sul bagnato, avevo una sensazione migliore rispetto a Motegi. Ma quando la pista si asciuga, non siamo competitivi. Spero comunque in una gara asciutta.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *