MotoGP, GP Australia: Valentino Rossi: “Sono pronto, se questo è il gioco giochiamo”

Ormai si è a conoscenza che il Gran Premio d’Australia 2017 ogni anni è il vero protagonista, in quanto regala una delle gare più belle e combattute del calendario di MotoGP. Quest’oggi sul circuito di Phillip Island è stato Marc Marquez a conquistare la sesta vittoria in stagione, precedendo sul podio i due piloti della Yamaha ufficiale rispettivamente con un ottimo Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Ed è proprio del nove volte campione del mondo che vi mostreremo le dichiarazioni rilasciate al termine di una spettacolare gara. Ecco le sue parole:

“Non vedo l’ora di rivedere la gara, chi ha fatto lo sforzo di alzarsi alle 7 è stato ripagato. Ce le siamo date, negli ultimi tempi gli ultimi piloti arrivati hanno alzato il livello di aggressività, ma io sono pronto, se questo è il gioco giochiamo.”

Il pesarese ha poi parlato dei contatti relativi a Iannone e Zarco:

“Nelle prove si fatica a capire, ma sull’asciutto non ero messo male. E’ un risultato importante per me dopo il periodo difficile, tra gamba e spalla, e anche per la Yamaha dopo Motegi. Avrei potuto tenere Marquez, ma Iannone è entrato alla “spero in Dio”, poi anche Zarco, e l’abbiamo lasciato scappare.”

Verso la fine dell’intervista è stato domandato a Valentino Rossi se senza i contatti avrebbe potuto lottare per la vittoria. Ecco la risposta:

Io ero velocissimo, in alcuni punti ero molto a mio agio, secondo me avrei potuto lottare per la vittoria, non so se sarei riuscito a batterlo, perché lui aveva un pelo in più. Abbiamo lavorato molto in questa gara, abbiamo fatto la scelta giusta di gomme, è un insieme di cose, ma non abbiamo risolto i nostri problemi, dobbiamo continuare a lavorare.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *