MotoGP, GP Sepang 2017: Dovizioso e le dichiarazioni post qualifiche

Sul circuito di Sepang si sono concluse le qualifiche valide per il Gran Premio della Malesia, 17esima e penultima tappa del campionato mondiale di MotoGP 2017. La pole position è stata conquistata da Dani Pedrosa, ma il forlivese della Ducati ufficiale, Andrea Dovizioso, ha eseguito una sessione perfetta e si è preso la prima fila in griglia partendo dalla terza posizione.

Andrea Dovizioso ha perso la pole solamente per 24 millesimi e questo fa però ben sperare in vista della gara. Prima fila dunque ottenuta con una grande prestazione, al contrario del suo principale rivale Marc Marquez, il quale partirà settimo a causa di una caduta subita ad inizio sessione. Lo spagnolo è in vetta alla classifica iridata a + 33 punti sul pilota della casa di Borgo Panigale.

Nelle dichiarazioni rilasciate nel post qualifiche, il ‘DesmoDovi’ ha così commentato:

La cosa importante era essere veloci, Marc (Marquez, ndr) in terza fila può aiutare ma non è questo il punto. Sono contento del risultato soprattutto perché sull’asciutto non eravamo velocissimi, quando ho visto il tempo mi son detto bravo. Riuscivo a fare quello che volevo quando dovevo, sia sul bagnato che sull’asciutto. Quando puoi fare queste cose, la fiducia aumenta e vai forte. Sono contento, sono sorpreso di essere andato così forte sull’asciutto, abbiamo un gran passo.”

In merito alla scelta degli pneumatici Dovizioso ha poi dichiarato:

Non abbiamo scelto la gomma per domani, abbiamo usato la morbida oggi per provarla, ma dobbiamo vedere che condizioni troveremo, noi ci conteremo per avere 25 punti, ma molti piloti vanno forte, però solo in gara scopriremo i veri valori.”

Parlando, invece, dell’attuale situazione del Motomondiale ha aggiunto:

Gli altri piloti sono un ulteriore rogna, perché sono forti in gara, ma se gestiamo bene riuscendo a metterli in mezzo sarebbe positivo. Noi dobbiamo concentrarci a prendere 25 punti visto che Marc sta facendo un po’ fatica. Non so se tutte le gomme avranno prestazione simili, secondo me si può correre con tutte e tre le mescole, però spingere per tutti i giri è impossibile sia per le gomme che per noi, in condizioni normali sarà importante la strategia.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *