MotoGP: la Fim diffonde il calendario 2018, si aggiunge il GP della Thailandia

La Fim (Federazione Italiana Motociclistica) ha emanato le novità più salienti relative al calendario provvisorio del prossimo campionato mondiale di MotoGP 2018. Tra queste spicca sicuramente l’introduzione del Gran Premio della Thailandia, che conduce a 19 il numero totale di gare. Si inizierà il 18 marzo in Qatar e si concluderà il 18 novembre a Valencia.

Il calendario 2018 di MotoGP, ovviamente, è da considerarsi provvisorio, dato che la Fim lo ha diffuso solo in via ufficiosa. Come già ribadito, si partirà il 18 marzo in notturna sul circuito di Losail, in Qatar, e si finirà il 19 novembre a Valencia. I riflettori sono puntati tutti sulla principale novità, ossia l’ingresso del GP della Thailandia in programma il 7 ottobre presso il Chang International Circuit.

Le gare che invece andranno ad interessare il nostro Bel Paese saranno al Mugello in programma il 3 giugno ed a San Marino il 9 settembre sul circuito di Misano.

Di seguito una panoramica più dettagliata del calendario provvisorio di MotoGP 2018:

18 marzo: GP Qatar a Losail in notturna
8 aprile: GP Argentina a Termas de Rio Hondo
22 aprile: GP Usa ad Austin
6 maggio: GP Spagna a Jerez
20 maggio: GP Francia a Le Mans
3 giugno: GP Italia al Mugello
17 giugno: GP Catalunya al Montmelò
1 luglio: GP Olanda ad Assen
15 luglio: GP Germania al Sachsenring
5 agosto: GP Rep. Ceca a Brno
12 agosto: GP Austria al Red Bull Ring
26 agosto GP Gran Bretagna su pista ancora da definire
9 settembre: GP San Marino a Misano
23 settembre: GP Aragon al MotorLand Aragon
7 ottobre: GP Thailandia al Chang International Circuit
21 ottobre: GP Giappone a Motegi
28 ottobre: GP Australia a Phillip Island
4 novembre: GP Malesia a Sepang
18 novembre: GP Comunità Valenciana a Valencia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *