MotoGP: quanto guadagnano i piloti? Ecco la classifica degli stipendi

Chi non è curioso di scoprire quanto guadagnano a stagione i piloti di MotoGP? In quest’articolo scopriremo i dettagli delle cifre. Iniziamo subito a chiarire che colui che ha un conto a più zeri è senza ombra di dubbio Jorge Lorenzo, il quale con il suo contratto in Ducati ha raggiunto un valore di ben 12,5 milioni di euro annui. Ma vediamo insieme anche i guadagni relativi a tutti gli altri piloti della classe regina.

LE CIFRE DI GUADAGNO DEI PILOTI DI MOTOGP

Il giornale Oasport.it ha rivelato i relativi guadagni (base) dei piloti più pagati in MotoGP, infatti nelle cifre che vi mostreremo a breve non sono inclusi i vari premi e operazioni di marketing. Come già sopra ribadito il più “ricco” di tutti è lo spagnolo Jorge Lorenzo. Di seguito sono elencati tutti gli altri piloti ed i loro rispettivi guadagni:

  • Marc Marquez: pilota Repsol Honda, guadagna 9 milioni di euro (ma il suo stipendio molto probabilmente tenderà a crescere, date le ottime prestazioni);
  • Valentino Rossi, pilota Yamaha M1, guadagna 7,5 milioni di euro annui, ma il Dottore può consolarsi anche grazie agli sponsor e operazioni di marketing che gli fruttano circa 20 milioni di euro;
  • Andrea Dovizioso: pilota Ducati ufficiale, guadagna 3 milioni di euro (stipendio sicuramente da rivedere per la prossima stagione);
  • Dani Pedrosa, pilota Repsol Honda, guadagna più o meno sempre la stessa cifra, ossia 2,5 milioni di euro;
  • Maverick Vinales, pilota Yamaha ufficiale, guadagna invece uno stipendio più basso che si “farà bastare” anche per la prossima stagione 2018, ossia 1,5 milioni di euro. Questa cifra deriva dai dubbi che la Yamaha aveva sulla sua bravura quando ha firmato il suo contratto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *