TCR Italia: Baldan vince la seconda gara a Monza

Nicola Baldan, diventato campione dopo essere arrivato secondo in gara 1, ha terminato la stagione del TCR Italia con una vittoria in gara 2.

Baldan, a bordo della sua Seat Leon, ha concluso gara 2 dietro l’Audi RS3 di Giacomo Altoè, ma il giovane pilota italiano ha ricevuto una penalità di 5 secondi per non aver rispettato i limiti della pista, proprio come in gara 1. Dietro di loro, sul gradino più basso del podio, si è piazzato Max Mugelli alla guida della Audi RS3 del team Pit Lane Competizioni.

L’inizio della gara ha visto Altoè prendere vantaggio su Baldan mentre, dietro di loro, si scatenavano alcuni incidenti. Proprio come in gara 1 c’è stato, poi, un divertente duello tra Altoè e Stefano Comini, con il pilota svizzero, alla guida della Subaru Impreza del team Top Run, che tallonava il sedicenne italiano. A tre giri dalla fine Comini ha accusato un cedimento della sospensione anteriore sinistra, che lo ha costretto a tornare nei box lasciando la seconda posizione nelle mani di Baldan. Il finale di gara vede così Altoè davanti a Baldan per 3 secondi, che questa volta non bastano a farlo rimanere in testa dopo la penalità. Mugelli conclude terzo a 9 secondi seguito da Nardilli. Emiliano Perucca Orfei conclude la gara al quinto posto, conquistando la prima posizione nella classe TCT con la Peugeot 308, davanti a Notarnicola, anche lui TCT. Giacon, conclude settimo al traguardo, seguito da Scalvini, Mancini (TCT) e Montalbano. Sotto la classifica finale.

Pos. Pilota Produttore Distacco
Nicola Baldan SEAT 13 Laps
Giacomo Altoè Audi +2.425
Max Mugelli Audi +8.919
Davide Nardilli Honda +15.884
Emiliano Perucca Orfei Peugeot +1:01.096
Pasquale Notarnicola Peugeot +1:01.521
Kevin Giacon Opel +1:04.617
Eric Scalvini Honda +1:12.154
Giovanni Mancini Peugeot +1:13.239
10° Giuseppe Montalbano SEAT +1 Lap

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *