TCR: Tarquini vince a Zhejiang con la debuttante Hyundai i30

Gabriele Tarquini ha stupito tutti con una impressionante performance sul circuito cinese di Zhejiang, recuperando dalla tredicesima posizione sulla griglia di partenza alla prima sotto la bandiera a scacchi. Questo magnifico risultato permette alla Hyundai i30 N TCR di conquistare la prima vittoria nella sua prima gara nella International Series. Tuttavia, poiché l’automobile coreana ha gareggiato con una licenza temporanea, i 25 punti validi per i campionati sono stati assegnati a Jean-Karl Vernay, che ha chiuso gara 1 al secondo posto, a bordo della Volkswagen Golf GTI TCR del team Leopard Racing.

Il francese è stato seguito da altri due piloti Volkswagen: il suo compagno di squadra Rob Huff e l’italiano Gianni Morbidelli, del team WestCoast Racing. Pepe Oriola ha concluso al quinto posto, dopo essere stato in testa per la maggior parte della gara, lamentandosi di un paio di collisioni avute con Vernay e Morbidelli. I risultati della prima gara hanno aiutato Vernay ad aumentare i suoi punti di vantaggio nel campionato piloti sul secondo, Attila Tassi del team M1RA, che ha concluso la prima gara all’undicesimo posto. Il giovane ungherese, dopo la prima gara, si trova così distaccato di 26 punti dal francese Vernay.

Pos. Pilota Auto
Gabriele Tarquini Hyundai 19 Laps
Jean-Karl Vernay Volkswagen +1.626
Robert Huff Volkswagen +1.970
Gianni Morbidelli Volkswagen +3.016
Pepe Oriola SEAT +7.035
Frédéric Vervisch Audi +11.787
Roberto Colciago Honda +15.380
Davit Kajaia Alfa Romeo +16.972
James Nash SEAT +19.028
10° Aurélien Panis Honda +20.201

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *