Unione Europea: la frenata automatica diventi standard

Unione Europea: la frenata automatica diventi standard

Unione Europea: la frenata automatica diventi standard

Il sistema, optional su un numero ancora elevato di modelli, stenta a decollare nonostante la sua indubbia utilità.

Tutte le vetture nuove dovrebbero essere dotate di sistemi autonomi per la frenata d’emergenza (AEB), dice oggi  il Parlamento europeo. L’Assemblea di Bruxelles ha infatti votato le proposte presentate dalla competente Commissione Trasporti, che adesso si appresta a passare al vaglio della Commissione Europea.

La relazione della Commissione Trasporti avanza una serie di cambiamenti e, fra questi, l’introduzione obbligatoria dei sistemi di frenata automatica d’emergenza. Ma non solo. La commissione infatti ha anche affermato che occorre prestare maggiore attenzione, già in fase di progettazione, alla visibilità in generale in ambito cittadino. L’appello all’introduzione obbligatoria dei sistemi di frenata automatica di emergenza si fonda peraltro su dati solidi. Uno studio effettuato dalla Tatcham Research infatti  ha rivelato che 70% delle nuove automobili vendute in Europa non è equipaggiato con questo prezioso dispositivo.

Thatcham, che ha dalla sua una lunga esperienza nel settore della sicurezza stradale avendo collaborato per anni con il centro EuroNcap, fornisce quindi uno studio che dev’essere preso seriamente in considerazione. “Sosteniamo pienamente il Parlamento Europeo nella richiesta di rendere obbligatorie le tecnologie per accrescere la sicurezza delle automobili come la frenata autonoma di emergenza. L’imperativo ora è che la Commissione Europea pubblichi le sue proposte in modo da sancire un accordo vincolante sostenuto anche dal governo del Regno Unito” ha affermato Peter Shaw della Thatcham Research.

Che poi ha aggiunto: “un utilizzo esteso del sistema di frenata automatica di emergenza può portare negli anni ad una riduzione degli incidenti del 38%. Ma siccome il mercato sembra non essersi accorto dell’importanza di questo ausilio elettronico, allora la strada dell’obbligo legislativo è quella che può condurre ai migliori risultati”.

Il resto del mondo non resta a guardare. I costruttori automobilistici americani ad esempio hanno volontariamente deciso che entro il 2022 i sistemi  AEB – Autonomous Emergency Braking – faranno parte della dotazione standard di ogni auto. Vedremo cosa succederà nei prossimi mesi. Nel frattempo, continuate a seguirci su Carpassion.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *